Servizio clienti +30 210 6614764 | Spedizione in ITALIA 9.90€ | GRATIS sopra i € 99 | Confezione speciale per gli alimenti

Come conservare al meglio i formaggi a pasta dura

  • I Paesi con un clima mediterraneo, come la Grecia e in generale i paesi meridionali dell'Europa, sono caratterizzati da estati calde che fanno deteriorare i formaggi più velocemente. A differenza dei Paesi dell'Europa centrale e orientale, così come nei paesi del Nord Europa, che hanno un clima freddo e secco, in cui la conservazione dei formaggi a pasta dura è molto semplice e lunga.

    Quando si tratta di formaggio a pasta dura, la preservazione dell'umidità interna è meno preoccupante in quanto questi tipidi formaggio sono abbastanza durevoli. I formaggi a pasta dura e quelli greci in particolare non amano troppo il freddo. Se l'ambiente della tua cucina ha una temperatura mediamente fresca, puoi lasciare il formaggio sul bancone. Ricorda coqmunque di coprirlo con un panno o un asciugamano in modo che non sia esposto a troppa aria o agli insetti. Se la pezza di tessuto si bagna è importante sostituirla. Così i famosi formaggi a pasta dura greci come la Graviera salata, il Kefalotyri o la Myzithra secca, l’Anthotyros secco con il suo caratteristico gusto salmastro e burroso conservano meglio i loro aromi a temperatura ambiente. Lo stesso vale per il formaggio Kefalograviera che è una combinazione di Kefalotyri & Graviera, Ladotiri di Mytilini con il gusto pepato e l'aroma intenso, il formaggio affumicato Metsovone, la popolare Feta e il piccante Arseniko di Naxos.

    Di norma, il Greek Flavours ti invia i formaggi all'interno di una confezione speciale e in un periodo di tempo sicuro in modo che arrivino freschi senza alcuna alterazione.

  • Qual è la temperatura ideale per mantenere fresco il formaggio?

    La temperatura ideale varia a seconda della posizione geografica ma di solito è compresa tra i 7 e i 12 gradi Celsius (45 - 55 Fahrenheit). La maggior parte dei frigoriferi domestici sono ovviamente più freddi, il che significa che è probabile che il formaggio si asciughi se conservato all'interno di un frigorifero. Si può tuttavia facilmente tenere il formaggio fuori (o all'interno) della casa in un luogo fresco...vediamo alcuni consigli!

    Qual è la temperatura ideale per mantenere fresco il formaggio?
  • I greci avevano i loro modi di conservare i formaggi a pasta dura fin dai tempi antichi

    I greci fin dall'antichità includevano molto spesso nella loro dieta prodotti lattiero-caseari. A causa del clima caldo della Grecia hanno da sempre dovuto trovare una soluzione per mantenerli freschi il più a lungo possibile soprattutto durante le calde estati. Con il passare del tempo le tecniche si sono evolute, ma quelle più antiche rimangono infallibili oltre che fonte di grandissima soddisfazione:

    • Aggiunta di sale
    • Conservazione in luoghi freschi (come cantine o grotte naturali)
    • Trattamento in acqua bollente con soluzione salina
    • Rivestimento della superficie esterna con grasso o cera

    In seguito, ma sempre prima che il frigorifero fosse inventato, i greci trovarono anche altri metodi che sono usati con successo in tutta la Grecia anche al giorno d’oggi.

  • Il vecchio trucco della nonna per mantenere la feta fresca, anche per mesi

    Il modo popolare per mantenere la feta per giorni è in salamoia. Metti la feta in un contenitore spazioso e coprila completamente con salamoia e conservala da qualche parte al fresco. Puoi facilmente fare la tua salamoia, sciogliendo 70 - 80g sale marino grosso in 1 kg di acqua.

    Oppure, se vuoi che la feta rimanga fresca per mesi puoi tenerla in un luogo fresco in un barattolo coperto di olio extravergine d'oliva. Questo suggerimento è idealmente raccomandato per la feta dura, che deve essere scolata bene in modo che non contenga altri liquidi. Inoltre, se vuoi dare un gusto speciale alla tua feta, puoi aggiungere spezie o erbe a tua scelta (come origano o timo) all’interno del barattolo con l'olio d'oliva dove posizionerai la feta.

    Il vecchio trucco della nonna per mantenere la feta fresca, anche per mesi

    Come conservano i formaggi a pasta dura a Creta?

    L'olio d'oliva e i latticini di Creta sono due prodotti che giustamente rendono orgogliosi i cretesi. Sanno bene i cretesi che l'olio d'oliva è un ottimo conservante per i formaggi come Graviera, Kefalotyri, Anthotyro secco e Myzithra. Si taglia il formaggio a pasta dura in grossi pezzi e li si mette in un barattolo di vetro pulito (preferibilmente sterile ma freddo). Quindi puoi aggiungere foglie di alloro, chicchi di pepe nero, piccoli peperoncini rossi o erbe aromatiche a tua scelta e infine versare l'olio d'oliva fino a quando il barattolo è pieno. In questo modo i formaggi a pasta dura vengono conservati freschi per mesi.

  • Cose da evitare

    Come detto in precedenza, i formaggi a pasta dura sono abbastanza resistenti soprattutto nei Paesi con temperature fredde. Ma è bene sapere cosa non fare. Se vuoi conservare a lungo il formaggio evita la plastica perché aiuterà nel tempo la creazione di batteri nocivi. In alternativa, utilizzare carta forno o carta cerata che impedisce l'umidità aggiuntiva e consente al formaggio di respirare. Non avvolgerlo troppo stretto perché il formaggio soffocherà e avrà un cattivo odore con note di ammoniaca. Tuttavia, se non avvolgi in maniera corretta il formaggio, si asciugherà e si indurirà. Ricorda, dovresti sostituire la carta ogni volta che lo apri. Infine, se ti ritrovi con un formaggio ammuffito o con bordi secchi puoi ancora raschiare o tagliare queste parti esterne e goderti il resto del formaggio stagionato.

  • Papoutsakia al forno

    Papoutsakia al forno

Iscrivendoti GRATUITAMENTE alla newsletter
Inviato con successo
Seguici!
Supporto & Contatti
Informazioni su Greek Flavours