SPEDIZIONE in EUROPA 9.90€ | GRATIS sopra i € 99 | Confezione speciale per gli alimenti | 100% RICICLABILE

Come conservare frutta e verdura?

  • Il più delle volte nella nostra cucina abbiamo frutta e verdura che non sono destinate al consumo immediato. Questo ovviamente succede perché non abbiamo un orto da cui attingere e da cui tagliare ogni volta ciò di cui abbiamo bisogno da mangiare o da utilizzare in una ricetta!

    Oltre a sapere dove ottenere frutta e verdura di stagione, è altettanto importante sapere come conservarla in modo che rimanga fresca fino al momento in cui ne abbiamo bisogno, mantenendo inalterati il gusto e la consistenza.

    Una buona conservazione impedisce infatti il deterioramento della materia prima ed evita spese inutili. È innanzitutto importante tenere conto delle condizioni climatiche che influenzano anche la maturazione degli alimenti. In linea generale, più umidità e calore c'è nell'ambiente, più velocemente maturano.

    Ad esempio, nei Paesi con un clima mediterraneo come la Grecia e in generale i Paesi dell'Europa meridionale, che sono caratterizzati da estati calde, minori precipitazioni annuali e sole frequente, frutta e verdura di solito maturano rapidamente. A differenza dei Paesi dell'Europa centrale, settentrionale e orientale che hanno un clima continentale con estati meno calde e inverni freddi, frutta e verdura maturano gradualmente, a un ritmo più lento e quindi la loro conservazione è più lunga.

    Di norma, Greek Flavours ti invia la frutta e la verdura prima che raggiungano la fase di maturazione per avere la massima durata possibile dei prodotti.

  • Ortaggi: consigli per la conservazione

    Ortaggi: consigli per la conservazione
    • Pomodori

    I pomodori non hanno bisogno di essere refrigerati perché in frigorifero rischiano di perdere il loro aroma e la loro polpa si annacqua. Il modo migliore per conservare i pomodori è metterli su una pirofila con il gambo rivolto verso l'alto. Attenzione: mai sull'uno sull'altro, i pomodori non dovrebbero toccarsi. Lasciare un piccolo spazio di 1-2 cm tra di loro. Conservali in una zona ombreggiata in cucina.

    A seconda di quanto sia freddo e secco l'ambiente in cui vivi, i pomodori verranno conservati per un'intera settimana o più mentre maturano lentamente.

    Se i pomodori maturano, non refrigerarli. Puoi grattugiarli e conservarli in sacchetti usa e getta nel congelatore. In questo modo, avrai sempre pomodori freschi grattugiati per la tua cucina. Servire sempre insalata di pomodori con pomodori a temperatura ambiente. I suoi aromi e il suo gusto sono molto più intensi.  

    • Cetrioli

    Possono essere conservati a temperatura ambiente e non in frigorifero, poiché la loro polpa rischia di congelare e si ammorbidisce. Consumali entro 1 settimana. 

    • Peperoni

    Si possono conservare a temperatura ambiente per 5-7 giorni. Quindi dovresti consumarli. Se li metti in frigorifero, perderanno la loro freschezza e il loro sapore e la loro polpa si ammorbidirà.

    • Patate

    Le patate vogliono un posto ombreggiato, non amano la luce e il sole. Conservare sempre le patate a temperatura ambiente, separate da cipolle e aglio, altrimenti vedrai comparire su di esse dei germogli verdi.

    • Broccoli, cavolfiori, cavoli

    Sono verdure invernali e per questo amano il freddo. Quindi li puoi tranquillamente conservare nel tuo frigorifero in sacchetti di cibo separati dove farai due o tre fori per far passare l'aria. I broccoli si conservano per una settimana o più, il cavolfiore per circa 10 giorni e il cavolo per più di 2 settimane.

    • Melanzane

    Le melanzane possono essere conservate per un massimo di 2 settimane in frigorifero, 1 mese sul balcone se la temperatura è bassa e a temperatura ambiente per circa una settimana.

    • Zucchine

    Se le tieni fuori dal frigorifero, l'area di conservazione dovrebbe essere buia e fresca. In frigorifero, le zucchine vengono conservate intere nel cassetto delle verdure. Avvolgi ogni frutto in un involucro di carta o di plastica che hai forato in modo che l'umidità non si accumuli.

    • Verdure a foglia verde

    Nel frigorifero teniamo anche verdure a foglia verde e altre verdure simili. Le verdure verdi possono essere ben lavate e messe in un sacchetto di plastica in frigorifero, a condizione che vengano utilizzate entro 4 giorni.

  • Frutta: consigli per la conservazione

    Frutta: consigli per la conservazione
    • Arance & Mandarini

    Entrambi i frutti sono prodotti in abbondanza durante i mesi invernali sulle terre greche. Le arance sono mantenute succose fuori dal frigorifero, ma non possono resistere a temperatura ambiente elevata per diversi giorni. Inoltre, non vogliono troppa luce. Se ne hai comprati molti, il modo migliore per conservarli è metterli in frigorifero oppure in balcone se le temperature esterne sono basse. I mandarini possono essere conservati fuori dal frigorifero per una settimana in un luogo fresco e buio e fino a tre settimane in frigorifero.

    Entrambi i frutti durante l'inverno possono essere conservati in un posto ombreggiato fuori casa (ad esempio sul balcone).

    • Limoni

    Il modo migliore per conservare i limoni per 4-6 settimane è in frigorifero. Se lasci un limone fuori dal frigo per una settimana, lo vedrai disidratarsi. E questo perché dai pori che ha nella sua pelle, l'umidità viene gradualmente persa.

    In inverno in Grecia, spesso lasciamo i limoni fuori casa (ad esempio sul balcone) o nel seminterrato della casa perché le condizioni di manutenzione sono le stesse del frigorifero. Naturalmente, non appena il tempo inizia a scaldarsi, li mettiamo in frigo.

    Un altro modo per avere limoni tutto l'anno è quello di spremere alcuni e mettere il loro succo in vassoi di cubetti di ghiaccio. Una volta congelati, trasferire i cubetti di ghiaccio in sacchetti di plastica riutilizzabili per alimenti. Ogni volta che hai bisogno di succo di limone per una ricetta, metti semplicemente uno di questi cubetti di ghiaccio nella padella.

    • Pere

    L'ideale è lasciarle maturare prima a temperatura ambiente e poi metterle in frigorifero, senza lavarle. Dureranno almeno 1 o 2 settimane. La regola generale è che la freschezza rallenta la loro maturazione e il calore la accelera. Conservale in frigorifero separatamente da altra frutta e verdura, poiché rilasciano etilene che accelera significativamente la maturazione e riduce la durata di conservazione di altri ortaggi.

    • Avocado

    Lasciare gli avocado a temperatura ambiente in un sacchetto di carta fino a quando non sono maturi. Potete poi metterli in una bustina in frigorifero per tenerli maturi per 3-4 giorni.

    • Kiwi

    I kiwi maturi possono essere conservati in frigorifero per alcuni giorni. Quelli che non sono ancora maturi possono essere tenuti fuori dal frigorifero per almeno 1 settimana.

    • Nettarine & pesche

    Sono tenute nel cesto di frutta fino a maturazione. Una volta maturi, trasferirli in frigorifero senza lavarli. Dureranno 5-6 giorni.

    • Melograno

    I melograni possono essere conservati avvolti in un sacchetto di carta nel cassetto inferiore di frutta e verdura in frigorifero. Tenere lontano dall'umidità. Amano la freschezza ma non l'umidità. I melograni possono essere conservati per diversi giorni a temperatura ambiente sul bancone lontano dal calore.

Iscrivendoti GRATUITAMENTE alla newsletter
Seguici!
Supporto & Contatti
Informazioni su Greek Flavours