SPEDIZIONE in EUROPA 9.90€ | GRATIS sopra i € 99 | Confezione speciale per gli alimenti | 100% RICICLABILE

I migliori frutti della terra greca

  • La Grecia offre alcuni dei migliori frutti al mondo, grazie il suo mite clima mediterraneo ha sempre favorito la loro produzione su vasta scala.

    I frutti, ricchi di antiossidanti, vitamine e fibre, non solo aiutano a disintossicare il corpo, ma contengono una grande quantità di acqua, che ti aiuta a rimanere fresco e idratato, estremamente importante nel caldo soffocante dell'estate in Grecia.

    Ma andiamo a vederli nel dettaglio, uno per uno.

  • Varietà di arance greche

    L'arancia è uno degli agrumi più conosciuti con un significativo valore nutrizionale. È infatti ricco di vitamina C e contiene anche naturalmente zuccheri, potassio, calcio, fosforo e vitamina A.

    In Grecia, l'arancia viene coltivata principalmente in Laconia, Argolide e nella regione di Arta.

    Varietà di arance greche
    1. Le arance Laconia maturano più velocemente di altre varietà e il loro succo è piuttosto dolce. La Laconia non è solo una delle zone più importanti nel Paese per la produzione di arance, ma è anche la zona in cui l'arancia ha conquistato la cucina tradizionale locale. Viene infatti utilizzata nelle insalate così come nelle salsicce locali, torte, carni, dolci e biscotti. Può diventare anche un'ottima marmellata oppure un dessert al cucchiaio.
    2. L'arancia Argolide è un marchio della pianura argolica. L'eccellente frutto ricco di vitamine è stato coltivato in abbondanza nella prefettura per quasi mezzo secolo, coprendo circa la metà della produzione nazionale. Si distinguono per il loro sapore molto dolce e l'aroma intenso. Hanno una buccia spessa e una polpa succosa e dolce.
    3. Le arance Arta sono sferiche, hanno un sapore agrodolce e sono estremamente aromatiche. Queste sono arance molto gustose e vengono utilizzate principalmente per la produzione di succhi.
  • Pesche di Naoussa

    Le famose "Pesche di Naoussa", prodotto a Denominazione di Origine Protetta (DOP) secondole normative UE, sono il prodotto principale della regione. Si distinguono per il loro ricco aroma, gusto e freschezza completamente diversi.

  • I famosi mandarini di Chios

    I famosi mandarini di Chios

    Il mandarino di Chios è considerato una delle migliori varietà e una delle più aromatiche al mondo.

    Ha una polpa tenera e saporita e si distingue per il suo aroma intenso. Perfino i mandarini acerbi risultano fragranti. Infatti, l'aroma è così intenso che fuoriesce dai frutteti, così che l'isola è diventata nota dentro e fuori i confini greci e come la "profumata" Chios.

    Il mandarino di Chios è coltivato sull'isola da decenni. Gli elementi che lo rendono speciale sono la dimensione e la maturazione precoce del suo frutto (qualcosa che consente di terminare la raccolta prima dell'avvento di condizioni climatiche invernali sfavorevoli). Caratteristiche distintive sono il suo sapore dolce, la sua ricchezza di succo e la facilità di pulizia a mano.

    La coltivazione dei mandarini a Chios è stata idealmente adattata al clima secco della regione, con inverni miti ed estati fresche, precipitazioni soddisfacenti, le leggere fluttuazioni di temperatura e il sole ricco. L'elevata esposizione al sole che contribuisce all'aumento dell'indice di maturità e della dolcezza del mandarino chiano, è favorita anche dalla posizione dei terreni.

    Oltre al suo consumo come frutto da tavola, il mandarino di Chios è la base per la produzione di prodotti come succhi, marmellate e dessert.

    Il Mandarino di Chios è stato nominato IGP da dicembre 2012, ovvero prodotto a Indicazione Geografica Protetta.

  • Kiwi succosi di Pieria

    Il kiwi è un frutto caratteristico nel nostro Paese perché ha bisogno di inverni miti ed estati calde e umide, situazioni che si si riscontrano frequentemente nel clima della Grecia. Il kiwi Pierie è prodotto nella piana di Pieria. Il frutto è di forma ovale o cilindrica e si distingue per il caratteristico colore verde della sua polpa, il suo sapore agrodolce, l'aroma delicato che lo accompagna e il suo ricco valore nutrizionale. Viene coltivato esclusivamente dalla varietà Hayward precoce ed è stato riconosciuto dal 2002 come prodotto IGP.

  • Melograni di Ermioni

    Melograni di Ermioni

    Il melograno Ermioni si distingue per il suo frutto molto dolce, il suo succo ricco con la più bassa acidità a livello internazionale, mentre il suo nucleo è più morbido, quindi è superiore anche nella quantità di succo prodotto per chilo. Giustamente, è considerato il migliore al mondo! Un bicchiere di succo di melograno fresco ci fornisce potassio, ferro, selenio, vitamine A, B1, B2 e C. La moderna cosmetologia utilizza il melograno con le sue proprietà antiossidanti per la preparazione di prodotti anti-invecchiamento.

  • Crystallia: le pere greche più conosciute

    Le pere greche più conosciute sono le "Crystallia"o "Tsakonika", vengono raccolte in agosto, coltivate in Macedonia e nel Peloponneso settentrionale e rappresentano il 50% della produzione nazionale.  Hanno una forma lunga e stretta all'estremità dove si trova il gambo mentre più larghe nella parte inferiore. Hanno un colore giallo-verde e una polpa bianca più morbida delle mele, con molto succo.

    Un'altra varietà speciale è la famosa"Kontoules", con un frutto di medie dimensioni di 60-90 grammi. Verde chiaro all'esterno, con aroma e gusto meravigliosi.

    Le pere vengono raccolte prima che maturino bene ma in una fase tale che poi la maturazione viene fatta senza alterarne il gusto e il colore.

  • Mele rosse di Zagora

    Mele rosse di Zagora

    Le mele della cooperativa agricola di Zagora, Pelion, sono ampiamente conosciute dai consumatori con il marchio "Zagorin"e sidistinguono principalmente per il loro gusto eccellente, a causa delle condizioni microclimatiche della regione. Il loro sapore dolce,   ricco e allo stesso tempo astringente e rinfrescante, la loro eccezionale qualità, ma anche la reputazione delle mele in generale per il loro valore nutrizionale, classificano le mele "Zagorin" ai primi posti di scelta dei consumatori greci.  

    La raccolta delle mele a Zagora, Pelion, inizia intorno alla metà di settembre e termina, dopo un mese, in ottobre. È un frutto grande, di forma sferica - allungato con 5 caratteristici processi mastoidi. Corteccia liscia e cerosa di colore rosso intenso.

    Il gusto eccezionale delle mele "Zagorin" è certificato dal recente premio nell'ambito dei Mediterranean Taste Awards 2021 (Mediterranean Taste Awards).

  • Limoni del Peloponneso

    In Grecia i migliori limoni si producono nella regione del Peloponneso, i migliori nella prefettura di Corinto Maglini.

    La varietà "maglini" è la principale in Grecia. È una varietà di medie dimensioni molto produttiva con pochi semi. Il frutto è liscio, ha una buccia sottile e matura all'inizio dell'autunno. Si raccoglie da ottobre a marzo. Questa varietà è alla base della produzione di limoni nel nostro Paese, occupando il 55% della produzione totale.

  • Avocado cretesi

    Avocado cretesi

    Gli avocado greci sono coltivati ​​da diversi decenni a Creta - l'avocado è infatti arrivato in Grecia negli anni '70 - principalmente a Chania, sono tra i più deliziosi al mondo. Hanno una consistenza e un sapore burrosi e non è necessario aggiungere altro grasso perché a differenza di altri frutti questo ne è pieno.

    Sebbene il grasso negli avocado sia pari all'88%, si tratta tuttavia di acidi grassi monoinsaturi benefici, particolarmente benefici per il corpo. Fungono da scudo contro il cancro, malattie del cuore; sono anche pieni di sostanze antinfiammatorie che lo pongono in cima alle preferenze di chi si prende cura di un'alimentazione sana e dei vegani.

    Li puoi trovare tutto l'anno perché i coltivatori usano varietà con diversi tempi di maturazione, quindi c'è un avocado cretese fresco disponibile per i consumatori tutto l'anno.

Iscrivendoti GRATUITAMENTE alla newsletter
Seguici!
Supporto & Contatti
Informazioni su Greek Flavours