Dakos

La dieta cretese viene considerata come una delle più sane e meglio bilanciate tra tutte le varie diete mediterranee. L’abbondanza di frutta fresca e di verdure, i deliziosi formaggi freschi ed il moderato consumo di carne sono ciò che la rende famosa. La tradizionale cucina cretese nasconde tesori che vale la pena scoprire.

Tempo di preparazione

00:10

Tempo di cottura

00:20

Porzioni

4

Dakos | Ingredienti

  • 4 crostini di orzo grandi
  • 3 pomodori maturi
  • 100 ml di olio extravergine + 2 cucchiaini per guarnizione
  • 150g di myzithra fresca
  • 2 cucchiaini di origano greco
  • Alcuni capperi
  • Sale e pepe secondo il proprio gusto

Dakos | Prodotti per cucinare questa ricetta

Insalata Dakos, la fragranza di Creta

Le eccellenze culinarie cretesi sono davvero infinte, così come immensa è l’isola stessa. Risulta impossibile fare una lista con tutti i migliori piatti della cucina cretese, in particolare se si prendono in considerazione tutte le varianti regionali. Vi mostrerò tuttavia i più conosciuti, gli ingredienti ed i piatti che rendono le specialità cretesi così uniche ed incredibilmente buone.

Una delle specialità titpche dell’isola sono certamente le torte salate: ci sono le iconiche torte di grandi dimensioni preparate in teglie rotonde con al loro interno le verdure selvatiche di stagione, chiamate “hortopita”, le “marathopita” che sono piccole torte simili a pancake ripiene di finocchio selvatico, oppure i “kaltsounia”, piccoli bocconi ripieni di formaggio locale, solitamente realizzati con i tipici anthotiro e con la mizithra. Sicuramente le olive e l’olio extravergine di oliva sono delle migliori qualità. Ma esiste un altro prodotto tipico cretese, sempre presente nell’alimentazione quotidiana sull’isola, da provare almeno una volta: lo stakovoutiro. Lo stakovoutiro è una crema molto simile al burro, preparata con la parte più grassa del burro di capra. È così ricco nel sapore che ne viene utilizzato solamente una piccola porzione come condimento. Lo stakovoutiro è anche l’ingrediente segreto del “gamopilafo”, il riso tradizionalmente servito nelle varie ricorrenze, ma anche della “skioufichta” ovvero la più conosciuta pasta cretese fatta in casa. La skioufichta, così come il riso, viene solitamente cotta in un brodo di agnello oppure saltata con lo stakovoutiro e servita in semplicemente con una generosa grattugiata di formaggio locale.

L’apaki, pezzetti di maiale freddo che rappresentano una delle mezze che meglio si accompagnano con il raki, la bevanda alcolica tipica cretese simile alla grappa. Se avete un palato in cerca di avventure dovete assolutamente provare le lumache a Creta. Esistono due diverse preparazioni tipiche, le fritte ‘chochlioi bourbouristoi’ oppure ‘chochlioi stifado’, lumache cotte in un sugo rosso speziato. Per quel che riguarda la carne, l’agnello è una specialità cretese così come in tutto il resto della Grecia. Lo potete apprezzare al forno con i carciofi oppure con gli agrodolci stamnagathi. Gli stamnagathi, comunemente conosciuti come cicoria, sono una delle erbe selvatiche più conosciute a Creta. Si possono preparare in due modi, stufati oppure in torte salate, ma anche da soli in insalata con la sola aggiunta di olio extravergine di oliva e limone. Parlando di insalate, certamente la più conosciuta a Creta sono i dakos, in greco “ntakos”. I dakos sono molto semplici da preparare, utilizzando crostini di orzo come base, una bella cascata di olio extravergine di oliva, pomodori tagliati ed un formaggio fresco a guarnizione, come la mizithra o la feta. Sono perfetti come snack per accompagnare il vostro raki oltre che molto semplici da realizzare a casa.

Dakos | Modalità di preparazione

Dakos greco, ricetta per due persone

1. Pelate due dei pomodori e tagliateli in spicchi, grattugiate gli altri due pomodori e lasciateli risposare a parte.

2. Passate velocemente i crostini di orzo sotto l’acqua corrente e lasciateli reidratare per qualche minuto.

3. Oliate i crostini reidratati, se preferite potete romperli oppure lasciarli intatti.

4. Condite i pomodori grattugiati con sale e pepe secondo il vostro gusto e ricoprite i crostini oliati. Aggiungete sopra le fettine di pomodoro.

5. Spezzettate la myzithra o la feta e spargetela sopra i crostini di orzo.

6. Aggiungete infine l’origano ed i due cucchiaini di olio extravergine di olive…ed i vostri dakos cretesi dono pronti!