Ho ho ho ! È tempo di Natale greco || SPEDIZIONE GRATUITA per ordini non freschi verso l'Italia superiori a € 99

Tzatziki: ricetta originale greca, come si prepara

Poco si può aggiungere sulla più famosa salsa greca all’aglio. La reputazione della salsa tzatziki la precede, avvolta con la carne nel souvlaki oppure servita da sola come se fosse una mezze, è certamente uno di quei piatti in grado di cambiarvi la giornata. La vera salsa greca tzatziki è cremosa, rinfrescante e con una punta piccante data dall’aglio. Ah, è anche semplicissima da preparare!

Tzatziki: ricetta originale greca, come si prepara
  • Tempo di Preparazione

    Tempo di Preparazione

    00:15

  • Tempo di Cottura

    Tempo di Cottura

    00:30

  • Cucina

    Cucina

    Greca

Ingredienti

  • 1 kg di yogurt greco cremoso (quello intero!)
  • 1 piccola tazza di olio extravergine di oliva
  • 2 cucchiai da tavolo di aceto di vino bianco
  • 1 cetriolo grande
  • 4 spicchi d’aglio
  • 1 tazzina di foglie di menta finemente tritata
  • Pizzico di sale
  • Tzatziki, la salsa greca tradizionale!

    Tzatziki, la salsa greca tradizionale!

    La salsa tzatziki è un antipasto greco a base di yogurt tra i più famosi al mondo, sicuramente uno dei più gustosi! Si caratterizza per il suo sapore fresco e per i parecchi abbinamenti culinari. Infatti lo tzatziki viene ad esempio utilizzato come salsa perfetta per l'agnello cotto allo spiedo.

    Ricordate, la salsa tzatziki viene preparata almeno un ora prima di essere gustata. Può essere anche fatta il giorno precedente. Questo piatto viene preparato tutto l'anno, dal momento che esistono ricette che ben vi si abbinano in tutte le stagioni. Tuttavia è bene ricordare che per ottenere uno tzatziki superbo sono necessari i cetrioli ben maturi e succosi, pertanto la sua stagione ideale è la primavera estate.

    Lo tzatziki è nella tradizione culinaria greca (e più in generale in buona parte del medio oriente fino ai balcani meridionali) la salsa perfetta per gli abbinamenti con la carne. Non ci potrebbe essere abbinamento migliore con il souvlaki o con il kebab alla griglia.

    Nelle taverne greche, compare sempre l’antipasto tzatziki insieme alle verdure croccanti appena fritte. Sono pochi quelli che riescono a resistere al suo charme. Ma esistono dei trucchi particolari per fare lo tzatziki a casa?

    Per preparare la salsa tzatziki avete bisogno innanzitutto di un ottimo yogurt greco (meglio se straggisto). È infatti il tipo di yogurt che gli conferisce la cremosità e la consistenza tipiche, quindi il primo consiglio è di evitare gli yogurt classici.

    Quindi i cetrioli, che necessitano di un minimo di preparazione. Se sono presenti i semi al loro interno, rimuoveteli. Il vostro cetriolo dovrà essere grattugiato prima di finire dentro alla salsa tzatziki, ma non dimenticatevi di trattarlo con un po’ di sale in modo tale da rimuovere i liquidi in eccesso, segreto per ottenere una salsa ancora più cremosa e soffice.

  • La ricetta tzatziki originale

    La ricetta tzatziki originale
    1. Per prima cosa pelate il cetriolo e rimuovete le estremità. Quindi grattugiatelo sulla parte della vostra grattugia con i buchi medi e lasciate scolare bene in modo tale da rimuovere tutta la sua acqua di vegetazione.
    2. Aggiungete un po’ di sale e lasciate riposare per 10-15 minuti. In questo modo rimuoverete tutta l’acqua in eccesso presente all’interno e la vostra salsa tzatziki risulterà più buona e soffice.
    3. Schiacciare il cetriolo tritato in modo tale da asciugarlo completamente dall’acqua, nel mentre tagliate la menta e schiacciate gli spicchi d’aglio. L'utilizzo della menta non è fondamentale secondo tradizione, tuttavia può essere una fresca aggiunta specie per i mesi più caldi.
    4. Ora potete unire il cetriolo strizzato grattugiato e lo yogurt. Versate lo yogurt, aggiungete l’olio extra vergine di oliva e se volete l’aceto. Mescolate molto bene in modo tale da ottenere una salsa cremosa omogenea.
    5. Aggiungete infine le vostre erbette, guarnite con olive nere, aggiustate di sale ed il gioco è fatto! Fate raffreddare un po’ e gustatelo.

    Un consiglio: più lo fate raffreddare e meglio si abbina con gli altri sapori, quindi preparatelo la sera prima del vostro barbecue!

  • Ricetta Pita Greca, come realizzarla

    Ricetta Pita Greca, come realizzarla

  • Souvlaki, la ricetta greca originale

    Souvlaki, la ricetta greca originale

TI PIACE QUELLO CHE LEGGI?

Compila il form e ricevi subito 5 ricette greche

Accetto di iscrivermi

Iscriviti GRATUITAMENTE alla newsletter
Seguici!
Supporto & Contatti
Informazioni su Greek Flavours