Melomakarona, il dolce natalizio tradizionale in Grecia

I Melomakarona sono dei deliziosi biscotti al miele che i greci si regalano durante le feste e soprattutto nel periodo natalizio. Sono sciroppati con miele e cosparsi di noci. Questo dolce festivo è diventato sinonimo - insieme a kourabiedes e diples - della tavola di Natale. E noi greci, nonostante ci godiamo i kourabiedes più o meno tutto l'anno, prepariamo i melomakarona solo a Natale. Grazie ai melomakarona, la tua casa si riempirà di sapori invernali, aromi di arancia, miele, cannella e chiodi di garofano!

  • Χρόνος Προετοιμασίας

    Tempo di Preparazione

    00:15

  • Χρόνος Μαγειρέματος

    Tempo di Cottura

    00:30

  • Μερίδες

    Porzioni

    80

  • Κουζίνα

    Cucina

    Greca

Ingredienti

Per preparare lo sciroppo:

  • 500 g di acqua
  • 800 g di zucchero
  • 150 g di miele
  • 3 bastoncini di cannella
  • 3 chiodi di garofano
  • 1 arancia, tagliata a metà

 

Per l'impasto:

  • 1 kg di farina
  • 200 g di semola fine
  • 400 g di succo d'arancia
  • 400 g di olio di semi
  • 180 g di olio d'oliva
  • 50 g di zucchero a velo
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano
  • 2-3 cucchiaini di cannella
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • scorza d'arancia di 2 arance

 

Per la composizione:

  • miele
  • noci passate attraverso un frullatore

 

    Perché si mangiano i melomakarona a Natale?

    Non è Natale in Grecia finché i pasticceri non iniziano a impilare cumuli di Melomakarona e Kourabiedes. E questo da sempre divide la società greca in due gruppi: quelli che preferiscono il melomakarona e quelli che preferiscono i kourabiedes. Ma come hanno preso il nome questi biscotti di Natale dolci e al miele?

    La parola "melomakarona" deriva dal greco antico μακαρία (makaria), ovvero i dolci che venivano offerti dopo il funerale.

    I latini e poi gli italiani usarono la parola μακαρωνία (makaronia) come maccarone, che alla fine significava spaghetti.

    Infine, già nel Medioevo in Francia e in Inghilterra, un tipo di amaretto veniva chiamato “macaron” (il noto “macaron”).

    Oggi, con il prefisso "melo" che significa "miele", questi biscotti, imbevuti di sciroppo di miele, hanno perso ogni connotazione di lutto e tristezza e giustamente rivendicano il loro posto sulla tavola delle feste.

     

    La ricetta in semplici passaggi



    1. Preparate prima lo sciroppo, che dovrà essere freddo per inserire i melomakarona.

      1. In un pentolino unire l'acqua, lo zucchero, le stecche di cannella, i chiodi di garofano e l'arancia tagliata a metà. Fate bollire per qualche minuto poi togliete dal fuoco.
      2. Quindi aggiungere il miele, mescolare bene e lasciare raffreddare completamente lo sciroppo.


      Per i deliziosi biscotti

      Για τα πεντανόστιμα μπισκότα

      1. Preriscaldare il forno a 190°C ad aria.
      2. Quindi mettete tutti gli ingredienti liquidi in una ciotola capiente e mescolateli con una frusta.
      3. In una seconda ciotola, unire tutti gli ingredienti solidi.
      4. Aggiungere il composto con gli ingredienti liquidi al composto con i solidi e impastare molto delicatamente con le mani, per un tempo brevissimo (massimo 10 secondi). Avvertimento! L'impasto non ha bisogno di molto lavoro perché l'olio uscirà e non sarà croccante dopo!
      5. Su una teglia rivestita di carta da forno modellate i malomakarona dando loro una forma ovale di 3-4 cm di diametro premendoli leggermente. La dimensione giusta è 30 g l'una (potete anche usare un tagliabiscotti). Bucherellateli leggermente con una forchetta
      6. Cuocere per 30 minuti fino a doratura completa (devono essere croccanti).
      7. Una volta pronti, intingete i melomakarona nello sciroppo freddo (non usate lo sciroppo caldo!) e lasciate riposare 10-15 secondi. Quindi scolateli e cospargeteli di miele e noci.
      8. Disponeteli su un bel piatto natalizio e buon appetito!
    Torna al blog

    • Greek Yogurt: a world famous Greek product

      Yogurt Greco: Il migliore alleato della colazio...

      Chiunque sia stato in Grecia per una vacanza o per un viaggio di lavoro ha sicuramente avuto la possibilità di assaggiare il vero yogurt tradizionale, cremoso e saporito come solo nel...

      Reading time 6 min

      Yogurt Greco: Il migliore alleato della colazio...

      Chiunque sia stato in Grecia per una vacanza o per...

      Reading time 6 min
    • raki-salad

      Raki: the national bevanda of Creta

       Il raki cretese, originariamente chiamato tsikoudia, è nella produzione e nel gusto equiparabile allo tsipouro, l'acquavite di vinaccia conosciuta in tutta la Grecia. Il raki è la bevanda servita a...

      Reading time 4 min

      Raki: the national bevanda of Creta

       Il raki cretese, originariamente chiamato tsikoudia, è nella produzione e...

      Reading time 4 min
    • The timeless value of Greek wines

      Il valore senza tempo dei vini greci

      Le origini della vinificazione in Grecia risalgono a oltre 6.500 anni fa. Esistono prove datate che suggeriscono come la produzione greca annoveri addirittura il secondo vino più antico conosciuto al mondo e...

      Reading time 5 min

      Il valore senza tempo dei vini greci

      Le origini della vinificazione in Grecia risalgono a oltre 6.500 anni fa....

      Reading time 5 min
    1 su 3

    Post di blog correlati